Decalogo del risparmio energetico

Decalogo del risparmio energetico


a cura del Ministero delle Attività Produttive

1. Risparmia il gas per il riscaldamento

– Regola la temperatura ambiente a non più di 18-19 gradi

– Non coprire i termosifoni

– Quando è acceso il riscaldamento tieni le finestre chiuse.

– Se hai il camino, chiudi la serranda di tiraggio quando è spento.

– Usa i paraspifferi e quando è possibile abbassa le tapparelle per evitare la dispersione del calore

– Spegni il riscaldamento quando in casa non c’è nessuno

– Fai controllare la tua caldaia: è obbligatorio e tutela la tua sicurezza

2. Risparmia gas in cucina

– Colloca pentole e padelle sulla piastra di dimensioni proporzionata al diametro

– Durante la cottura, copri pentole e padelle con il coperchio

– Spegnere la piastra un po’ prima della fine cottura, al fine di sfruttare il calore residuo

– Utilizza il più possibile pentole a pressione

3. Risparmia energia per scaldare l’acqua

– Preferisci la doccia al bagno e non prolungarla inutilmente

– Se ti è possibile, installa pannelli solari

– Se hai lo scaldino elettrico, accendilo solo poco prima di usare l’acqua e regola la temperatura a non più di 60 gradi

4. Riduci i consumi per l’illuminazione

– Non tenere accese lampadine quando non servono

– Sostituisci le lampadine a incandescenza con quelle a basso consumo

5. Usa razionalmente il frigorifero

– Non abbassare la temperatura del frigorifero sotto i 3 gradi

– Non aprirlo inutilmente

– Sbrinalo regolarmente e pulisci le serpentine

– Non metterci dentro cibi caldi

– Non riempirlo troppo

6. Usa bene la lavatrice

– Avvia la lavatrice solo a pieno carico

– Non lavare a temperatura superiore a 60 gradi

– Pulisci regolarmente il filtro

7. Usa bene la lavastoviglie

– Avvia la lavastoviglie solo a pieno carico

– Spegnila quando parte l’asciugatura delle stoviglie: basta aprire lo sportello

– Fai cicli di lavaggio a basse temperature ù

– Pulisci regolarmente il filtro

8. Usa bene il forno

– Usalo alla giusta temperatura

– Effettua il preriscaldamento solo quando è necessario ed evita la funzione grill

– Non aprirlo frequentemente durante la cottura

– Spegnilo poco prima della fine della cottura per sfruttare il calore residuo

9. Preferisci il forno a microonde

– I forni a microonde consumano circa la metà dei forni elettrici tradizionali, senza bisogno di preriscaldamento e conservando intatte le proprietà nutritive dei cibi

10. Risparmia sui consumi di televisore, videoregistratore, lettori cd, computer

– Quando non li usi, spegnili usando il pulsante principale dell’apparecchio e non lasciare accesa la lucina rossa.