Servizi Generali

Servizi Generali


OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE

E’ l’uso esclusivo temporaneo o permanente di aree pubbliche e relativi spazi soprastanti e sottostanti, appartenenti al demanio o al patrimonio indisponibile del Comune, nonché di aree di proprietà privata sulle quali risulti regolarmente costituita, nei modi e nei termini di legge, una servitù di pubblico passaggio.

La relativa autorizzazione, le modalità per la richiesta e i criteri per l’applicazione del canone sono disciplinati dal Regolamento Comunale adottato ai sensi dell’art. 63 del D. Lgs. 10.12.1997, n. 446.

La domanda deve essere depositata all’ufficio protocollo almeno 15 giorni prima di quello a decorrere dal quale si intende realizzare l’occupazione.

Nel caso in cui l’occupazione di suolo pubblico venga realizzata in un’area soggetta al pagamento della sosta in concessione alla società Abaco s.p.a, il titolare dell’occupazione dovrà corrispondere alla società concessionaria una somma corrispondente al numero di ore d’occupazione degli stalli, secondo le tariffe vigenti, sino a 15 giorni continuativi, utilizzando l’apposito modulo.

Qualora l’occupazione di protragga oltre 15 giorni continuativi, la somma da corrispondere è equivalente alla quota mensile di abbonamento per lavoratori, pari ad Euro 12,50 per ogni mese o frazione di mese.