Protocollo

Protocollo


Il protocollo è l’ufficio al quale devono essere consegnati o inviati tutti i documenti ufficiali diretti al Comune. Qui vengono classificati, registrati attraverso l’attribuzione della segnatura di protocollo – con la quale acquisiscono validità giuridicamente rilevante – e assegnati agli Amministratori e ai diversi Servizi e Uffici in base alla competenza.

Con delibera n. 177 del 14.10.2014 la Giunta Comunale ha approvato il Manuale di Gestione del Protocollo Informatico e i suoi allegati. Il Manuale di gestione disciplina la gestione delle attività di formazione, registrazione, classificazione, fascicolazione e conservazione dei documenti, oltre che la gestione dei flussi documentali e dei procedimenti dell’Amministrazione e dei documenti relativi ai servizi dati in gestione esterna.

L’Ufficio Protocollo è inoltre competente a ricevere le dichiarazioni di cessione di fabbricato e le dichiarazioni di ospitalità ai sensi dell’art. 7 del T.U. sull’immigrazione di cui al D. Lgs. 25 luglio 1998, n. 286.

Il messo comunale ha il compito di portare a conoscenza dei destinatari determinati atti dell’amministrazione di appartenenza o più in generale della pubblica amministrazione. La funzione principale del Messo Comunale pertanto è quella relativa alla notifica degli atti quali ordinanze, deliberazioni, avvisi di convocazione, verbali di accertamento violazioni al codice della strada, sanzioni amministrative.

Inoltre al Messo compete la pubblicazione all’albo pretorio di diversi documenti come deliberazioni, ordinanze, bandi di concorso, avvisi di deposito cartelle esattoriali, avvisi di mobilità, riguardanti l’amministrazione da cui dipende e/o altre pubbliche amministrazioni che ne facciano richiesta e secondo le eventuali disposizioni regolamentari dell’ente di appartenenza.

Egli non può notificare atti a richiesta di privati, per i quali bisognerà ricorrere all’opera dell’ufficiale giudiziario.