Tessera elettorale

Tessera elettorale


La tessera elettorale è stata istituita con D.P.R. n. 299 dell’8 settembre 2000 e sostituisce integralmente il vecchio tradizionale certificato elettorale. E’ il documento che permette l’esercizio del diritto di voto e che attesta la regolare iscrizione del cittadino nelle liste elettorali del comune di residenza.

La tessera elettorale viene rilasciata contestualmente all’iscrizione nelle liste elettorali. E’ un documento permanente e deve essere conservata con cura per poter esercitare il diritto di voto in occasione di ogni elezione o referendum unitamente ad un documento di identificazione.

L’avvenuta partecipazione al voto viene attestata dalla apposizione della data della votazione e del bollo della sezione sulla tessera 8elettorale, nelle apposite caselle e mediante annotazione del numero della tessera sul registro previsto per le operazioni dei seggi.

Lza tessera elettorale inoltre, è indispensabile per ottenere le agevolazioni sul costo dei biglietti di viaggio che vengono concesse agli interessati, anche se provenienti dall’estero, in occasione delle votazioni.

In caso di cambio di indirizzo all’interno del Comune o di variazioni d’ufficio relative a chiusure o spostamenti di sedi di seggio o dei dati relativi al Collegio o Circoscrizione amministrativa nei quali l’elettore può esprimere il voto, gli aggiornamenti vengono effettuati direttamente dall’Ufficio Elettorale che, in occasione della prima revisione delle liste elettorali utile, provvede a trasmettere per posta un tagliando di convalida adesivo riportante le relative variazioni e che il titolare stesso avrà cura di applicare, all’interno della tessera elettorale, nell’apposito spazio.

In caso di trasferimento di residenza da un altro Comune l’Ufficio Elettorale provvede a rilasciare all’elettore una nuova tessera elettorale, dandone notizia con una comunicazione trasmessa a mezzo posta. La nuova tessera elettorale potrà essere ritirata previa consegna di quella del vecchio comune di residenza.

In caso di smarrimento l’elettore potrà richiedere il duplicato della tessera elettorale presso l’Ufficio Elettorale previa domanda corredata da una dichiarazione di smarrimento.

In caso di esaurimento degli appositi spazi per la certificazione dell’avvenuta partecipazione alla votazione, l’ufficio elettorale procede, su domanda dell’interessato, al rinnovo della tessera elettorale.

In occasione di tutte le consultazioni elettorali allo scopo di rilasciare le tessere elettorali non consegnate o gli eventuali duplicati, l’Ufficio Elettorale osserva degli orari prolungati per tutta la durata delle operazioni elettorali.

Gli elettori fisicamente impediti ad esprimere autonomamente il proprio voto (ciechi, amputati delle mani, affetti da paralisi o da altro impedimento di analoga gravità) possono ottenere l’annotazione permanente del diritto al voto assistito mediante l’apposizione di un corrispondente simbolo sulla tessera elettorale. In questo modo potranno esprimere il voto con l’assistenza di un elettore della propria famiglia o, in mancanza, di un altro elettore liberamente scelto, purché l’uno o l’altro sia iscritto nelle liste elettorali in un qualsiasi Comune della Repubblica.

La relativa richiesta al Comune di iscrizione nelle liste elettorali deve essere corredata da apposita documentazione sanitaria, attestante che l’elettore è impossibilitato ad esercitare autonomamente il diritto di voto senza l’aiuto di un altro elettore.

 

AVVISO DI CRITICITA' del 12_12_2019 RISCHIO NEVE copia

Nuovi orari Uffici Comunali

Si ricorda che dal 4 novembre 2019 sono in vigore i seguenti nuovi orari di apertura al pubblico degli uffici comunali qui allegati.