Carta d’identità

Carta d’identità


Donazione-organi-logo

 

ATTENZIONE: A partire dal 16.12.2017 il Comune di Sesto Calende emetterà la nuova carta d’identità elettronica (CIE). Pertanto, come previsto dalle disposizioni ministeriali, a partire da quella data non sarà più possibile emettere documenti cartacei, salvo per casi eccezionali debitamente documentati.

 

COSTI E TEMPI DEL RILASCIO

Il costo della Cie è di 22,21 € da corrispondere in contanti.

La Cie viene spedita, attraverso il servizio postale, direttamente presso l’abitazione del richiedente entro 6 giorni lavorativi dalla data della richiesta.

E’ opportuno pertanto controllare la data di scadenza della propria carta di identità per evitare di trovarsi sprovvisti del documento.

 

MODALITA’ DI RILASCIO

La CIE viene rilasciata ai cittadini residenti nel Comune di Sesto Calende o temporaneamente dimoranti nel Comune di Sesto Calende che siano oggettivamente impossibilitati a recarsi nel proprio Comune di residenza, i cui dati risultino allineati con l’Indice Nazionale delle Anagrafi, esclusivamente nei seguenti casi:

  • prima richiesta di carta d’identità;
  • documento d’identità precedente scaduto (o nei 180 giorni precedenti la scadenza);
  • documento di identità precedente rubato, smarrito o deteriorato.

Attualmente non è possibile rilasciare la CIE ai cittadini iscritti all’AIRE, che possono comunque ottenere la carta d’identità cartacea.

La validità della carta cambia a seconda dell’età del titolare e si estende, rispetto alla scadenza sotto indicate, fino al giorno e mese di nascita del titolare:

  • minori di 3 anni – triennale
  • dai 3 ai 18 anni – quinquennale
  • maggiori di 18 anni – decennale

 

Si ricorda che le carte di identità cartacee ed elettroniche in corso di validità continueranno ad essere valide fino alla loro scadenza.

Per il rilascio della CIE il cittadino deve presentare:

  • la precedente carta d’identità o, in mancanza, un valido documento di riconoscimento o la presenza di 2 testimoni maggiorenni che dichiarino di conoscere l’interessato e che non siano parenti o affini dello stesso. I testimoni non sono necessari quando la carta smarrita o rubata sia stata rilasciata dal Comune di Sesto Calende negli ultimi 10 anni.
  • la denuncia presentata all’autorità di Pubblica sicurezza (Questura o Carabinieri) nel caso di furto o smarrimento della precedente carta di identità; la denuncia è necessaria anche in caso di deterioramento del documento, quando non sia possibile restituire il documento deteriorato;
  • la tessera sanitaria;
  • una fototessera recente dello stesso tipo di quelle usate per il passaporto (preferibilmente senza occhiali; lo sfondo della foto deve essere bianco), anche su supporto USB.
Esempi foto.pdf 689.2 KB

 

La carta d’identità equivale al passaporto ai fini dell`espatrio negli Stati membri dell`Unione Europea e in quelli con i quali vigono particolari accordi internazionali.

Clicca qui per consultare l’elenco degli stati che riconoscono la Carta d’Identità ai fini dell’ingresso.

Ai fini dell’espatrio, è necessario sottoscrivere, in sede di richiesta del documento, la dichiarazione di assenza di condizioni ostative al rilascio del passaporto di cui all’art. 3 della L. 1185/1967; per i genitori con figli minori tale dichiarazione implica anche il possesso dell’assenso all’espatrio dell’altro genitore.

In caso di mancanza di tale assenso è necessario rivolgersi al Giudice Tutelare presso il Tribunale per ottenere il nulla osta (non necessario per i genitori unici esercenti la responsabilità genitoriale).

 

PERSONA MINORENNE

I minorenni possono ottenere la carta di identità fin dalla nascita. Al momento del rilascio è sempre necessaria la presenza del minore che, a partire dai 12 anni, firma il documento e deposita le impronte digitali. Sono necessari inoltre:

  • un documento di riconoscimento del minore (se in possesso);
  • in caso di documento valido per l’estero: l’assenso all’espatrio reso da entrambi i genitori o dall’unico esercente la potestà (corredato da copia fotostatica della carta di identità) o dal tutore (munito di atto di nomina). Se uno dei due genitori non può essere presente allo sportello è sufficiente che sottoscriva l’assenso e lo trasmetta unitamente alla fotocopia di un valido documento di identità.

 

Il minore di 14 anni può recarsi all’estero purchè viaggi:

  • con uno dei genitori o chi ne fa le veci: in questo caso la carta di identità del minore può riportare, su richiesta, l’indicazione del nome dei genitori o di chi ne fa le veci;
  • senza la presenza di uno dei genitori o di chi ne fa le veci: in questo caso la carta di identità del minore deve essere accompagnata da una dichiarazione di accompagno rilasciata dalla Questura. Dal 31 maggio 2018 è attiva sul sito internet https://www.passaportonline.poliziadistato.it una nuova funzionalità che consente ai cittadini, genitori o tutori di minori, di richiedere on line l’autorizzazione a far viaggiare i propri figli affidandoli ad un accompagnatore (ente o persona fisica). L’ufficio passaporti, che riceverà la richiesta della dichiarazione di accompagno, potrà caricare i dati inseriti dal cittadino direttamente sull’applicativo informatico PassaWeb per la lavorazione della pratica, e potrà altresì comunicare all’utente registrato sul sito, a mezzo mail e tramite Agenda, l’invito per il ritiro della dichiarazione ovvero la richiesta di ulteriori informazioni, laddove è necessario. La richiesta della dichiarazione di accompagno potrà essere inoltrata anche per il tramite del Comune.

 

CITTADINI STRANIERI RESIDENTI

Ai cittadini stranieri residenti la carta d`identità è rilasciata con le stesse modalità dei cittadini italiani. In questo caso ha esclusivamente valore di documento di riconoscimento e non costituisce titolo per l`espatrio.

Ai fini del rilascio è necessario:

  1. per i cittadini appartenenti all’Unione Europea: documento di viaggio in corso di validità (passaporto, carta di identità) rilasciato dallo stato di appartenenza;
  2. per i cittadini stranieri (paesi non appartenenti all’Unione Europea): permesso di soggiorno e passaporto, entrambi in corso di validità.

 

CARTA D’IDENTITA’ CARTACEA

La carta d’identità cartacea verrà rilasciata solo fino al 15.12.2017. Successivamente a tale data potrà essere rilasciata esclusivamente in caso di reale e documentata urgenza segnalati dal richiedente per motivi di salute, viaggio, consultazione elettorale e partecipazione a concorsi o gare pubbliche, oppure se si è iscritti all’AIRE.

La carta d`identità cartacea viene rilasciata al momento, direttamente all`interessato. Il costo è di Euro 5,42 per diritto fisso e di segreteria.

Le regole, nel caso di rilascio della carta di identità cartacea, sono le medesime del rilascio della carta di identità elettronica, ma saranno necessarie due foto tessera a colori.

 

E’ utile sapere che:

In caso di cambio di residenza la carta d’identità non deve essere rinnovata né aggiornata.

Quando si ritira o rinnova la carta d’identità si può richiedere all’ufficiale d’anagrafe il modulo per esprimere la propria volontà riguardo la donazione di organi e tessuti.

Clicca qui per maggiori informazioni.

Sono documenti equipollenti alla carta di identità: il passaporto, la patente di guida, la patente nautica, il libretto di pensione, il patentino di abilitazione alla conduzione di impianti termici, il porto d’armi, le tessere di riconoscimento, purché munite di fotografia e di timbro o di altra segnatura equivalente, rilasciate da un’amministrazione dello Stato (articolo 35 del DPR n. 445 del 2000).