Albo Pretorio

Albo Pretorio


CONSULTA L’ALBO PRETORIO ON-LINE 

N.B.: Per aprire i documenti firmati digitalmente (ossia quelli salvati in pdf.p7m) è necessario scaricare il programma “Free Dike” (uno dei più diffusi).

 

L’Albo Pretorio è lo spazio dedicato all’affissione di atti e provvedimenti amministrativi destinati, per legge, regolamento o disposizione dell’Ente, alla conoscenza pubblica.

Dal 1° gennaio 2011 il tradizionale Albo Pretorio, nel quale venivano affissi i documenti cartacei, è stato sostituito dall’Albo on line, presente nel sito web istituzionale dell’Ente.

La pubblicazione obbligatoria ed i conseguenti effetti giuridici previsti dalla vigente normativa per atti e provvedimenti amministrativi vengono, oggi, assolti esclusivamente con l’inserimento dei documenti informatici nell’Albo Pretorio on line dell’Ente.

Durante il periodo previsto per la pubblicazione degli atti, chiunque può accedere liberamente all’Albo Pretorio on line per la loro consultazione e per stampare i relativi testi. Scaduti i termini per la pubblicazione degli atti, secondo quanto previsto dalla vigente legge, la consultazione diretta degli atti dell’Albo Pretorio on line non è più possibile.

Successivamente, le delibere della Giunta e del Consiglio Comunale, nonchè i decreti e le ordinanze del Sindaco continueranno ad essere disponibili all’interno della sezione “Delibere e Atti Amministrativi“, mentre per tutti gli altri documenti, gli interessati alla consultazione o al rilascio di copia potranno presentare richiesta motivata all’Ente, secondo le procedure disciplinate dal Regolamento per l’accesso agli atti.

 

AVVISO IMPORTANTE:

PUBBLICAZIONI DI MATRIMONIO ON LINE CON FIRMA DIGITALE

A seguito di nuova disposizione del Ministero dell’Interno (Circolare n. 13 del 21.04.2011) le Pubblicazioni di matrimonio devono essere pubblicate con firma digitale in quanto solo con essa è possibile attestare la conformità legale del documento informatico a quello cartaceo originale.

Per visionare le pubblicazioni on line firmate digitalmente è necessario:

1) salvare il file su proprio PC;

2) disporre di un software apposito per la lettura dei documenti firmati digitalmente.