In evidenza

Dal 23 aprile 2020 – Parziale riattivazione del servizio di distribuzione dei kit per la raccolta differenziata


Si comunica che a partire da giovedì 23 aprile verrà parzialmente riattivato il servizio di distribuzione dei kit per la raccolta rifiuti differenziata con la seguente modalità e nel rispetto delle condizioni imposte dall’emergenza Covid-19 tuttora in atto.

Il servizio sarà ottenibile previa prenotazione telefonica esclusivamente al numero 340.9620031, a partire da lunedì 20 aprile nei seguenti orari:
Lunedì 8:30 – 14:00
Martedì 8:30 – 12:30 e 14:00 – 18:00
Mercoledì 8:30 – 14:00
Giovedì 8:30 – 12:30 e 14:00 – 18:00
Venerdì 18:30 – 14:00

Avranno diritto a ritirare il kit:
1) i nuovi residenti;
2) gli iscritti al servizio se con un quantitativo di sacchi con microchip (frazione indistinta) ancora disponibili inferiore o uguale a n. 5 (gli altri temporaneamente non ne avranno diritto per evitare che si formino assembramenti di persone nei pressi del luogo di distribuzione e potranno ritirare il materiale solo a seguito di successive comunicazioni).

La consegna avverrà solo su appuntamento, dalle ore 10:00 alle ore 14:00 e dalle ore 15:00 alle ore 19:00. Si raccomanda la puntualità. Arrivare con troppo anticipo non è necessario, in quanto potrebbe provocare possibili assembramenti.

Gli utenti si dovranno presentare con mascherina e guanti propri e la distribuzione avverrà presso la sala “Varalli” al piano primo nei pressi dell’ufficio tecnico, ingresso da piazza Mazzini. All’atto della prenotazione dovrà essere lasciato dall’utente un numero telefonico e, a seguito delle verifiche d’ufficio, il richiedente se non rispondente ai requisiti (numero di sacchi residui o nuova iscrizione) potrà essere sospeso dalla prenotazione. La distribuzione consentirà di poter ottenere anche eventuali sacchi o contenitori per altre frazioni ma la prerogativa e condizione per accedere al servizio sarà quella di avere un numero di sacchi con microchip (frazione indistinta) ancora disponibili inferiore o uguale a n. 5. Sono fatti salvi i nuovi utenti.
Gli utenti si dovranno presentare all’appuntamento con tessera sanitaria e documento di identità ovvero con delega dell’effettivo richiedente (alla dichiarazione di delega sottoscritta dovrà essere allegato un documento d’identità dell’iscritto avente diritto).
Per lo spostamento da casa all’appuntamento di consegna, bisogna essere muniti di autocertificazione, sbarrando la casella “situazione di necessità” con causale “ritiro kit raccolta rifiuti in Comune”.

Vista la situazione di emergenza sanitaria e fino al regolare ripristino del servizio, fatte salve nuove disposizioni comunali, sarà possibile continuare a conferire, in assenza di disponibilità dei sacchi con microchip e dei sacchi rossi (per chi iscritto al servizio dello smaltimento dei pannolini), le stesse frazioni in sacchi per rifiuti di qualsiasi colorazione purché trasparenti.