In evidenza

Taglio siepi e alberi che sporgono sulle strade comunali


Considerato che in molte strade comunali o vicinali le siepi vive e/o le alberature piantate dai privati a recinzione dei propri terreni a confine delle strade, invadono la sede stradale in modo da restringere la carreggiata, costituendo intralcio e pericolo per la circolazione, oltre che caduta di fogliame sulle strade stesse;

Visto l’art. 29, comma 1, del Codice della Strada;

Vista l’Ordinanza Sindacale n.17 del 12/02/1997;

SI INVITANO

tutti i proprietari a provvedere a tagliare o potare regolarmente le siepi viva o i rami degli alberi in modo che non sporgano dalle loro proprietà.

In caso di inadempienza verranno applicate le sanzioni di cui all’art.29, comma 3, del Decreto Legislativo n.285 del 30/04/1992.